La guida completa sul sistema di messaging per la tua azienda

Blog di Messenger

La guida completa sul sistema di messaging per la tua azienda

Un sistema di comunicazione aziendale rappresenta più di un semplice modo di comunicare: è la chiave di volta del successo di un’azienda. Quando parliamo di rete di comunicazione di business non facciamo riferimento solo alla messaggistica tra coloro che collaborano in un’azienda, ma spesso e volentieri comprendiamo anche la clientela, ovviamente attraverso modalità distinte di raggiungimento.

Prima di impostare il tuo sistema di messaging è quindi importante prendere in considerazione vari aspetti e sviluppare una vera e propria strategia di comunicazione. È attraverso di essa infatti che l’azienda si pone con tutti i soggetti con cui si relaziona: dai dipendenti, ai fornitori, al cliente finale fino ai consulenti esterni. E l’immagine che lasciamo di noi predeterminerà il nostro successo o meno: attraverso il nostro sistema di messaging, i clienti possono convincersi ad affidarsi a noi o, al contrario, decidere di rivolgersi altrove.

Per prima cosa quindi dobbiamo chiederci cosa vogliamo da un sistema di messaggistica di business: affidabilità, sicurezza, grafica sono solo alcuni degli elementi da considerare prima di scegliere. Vediamo quindi come affrontare quest’aspetto chiave della nostra attività.

 

Gli elementi essenziali di una strategia efficace di messaging

Anche se all’inizio i vari sistemi di messaggistica sembrano distinguersi solo in base all’aspetto esteriore, in realtà parliamo di software anche estremamente diversi tra loro, nonostante svolgano tutti la stessa funzione.

Per essere sicuro di fare la scelta giusta, ecco alcuni fattori che è importante considerare:

  1. Per prima cosa, devi valutare il livello di sicurezza del software che hai individuato. In un’azienda, la sicurezza informatica viene prima di ogni altra cosa, anche se questa può comportare un costo iniziale un po’ più elevato.
  2. Valuta il target di pubblico: che tipo di interlocutore hai? Qual è il suo livello di interazione con la tecnologia? Scegliere una modalità di messaggistica non adatta può incidere negativamente sui tuoi risultati;
  3. Un elemento specifico che va valutato è la sua diffusione, ovvero il fatto che – nonostante sia sicuro e adatto ai tuoi utenti – il software o l’app non siano eccessivamente limitati allo scambio di messaggi con la tua azienda. Questo infatti potrebbe essere un fattore che limita i tuoi possibili contatti futuri e la tua potenziale clientela.

Dopo aver preso in considerazione questi elementi, la scelta spetta a te soltanto. Non risparmiare sui tempi necessari per decidere né sui costi: se la tua prima scelta si rivela sbagliata, sarà poi molto difficile cambiarla senza perdere terreno dal punto di vista commerciale e di marketing. Nel dubbio, se disponibile puoi chiedere di usufruire di una demo gratuita per qualche giorno.